domenica 22 settembre 2013

Portacandela dorato

Magari è presto per pensare al Natale e alle decorazioni per la casa, ma questa base per candela, che ho realizzato con il filo lamè dorato e l'uncinetto n.2, secondo me può essere messa in tavola anche per una cena importante, ovviamnte con una candela a stelo lungo. Lo schema è quello di un centrino, solo che il cerchio inziale l'ho fatto largo (come il candelotto) e l'ultimo giro di maglie alte equivale all'ultimo giro dello schema del grafico, che invece ho realizzato a metà. Questo perchè l'ho messo a forma di & e ho realizzato questo bordo.

lunedì 16 settembre 2013

Portacellulare con i fiori all'uncinetto

Semplice da realizzare, tutto a maglia alta ed abbellito da due grandi fiori che lo reandono allegro!

mercoledì 11 settembre 2013

Lega salviette colorati a filet

E'avanzato il cotone ma poco poco? Fatene delle piccole striscie per legare le salviette per gli ospiti, con tutti i colori che avete e per la lunghezza che viene fuori. Per legarle usate del nastro di raso lungo quanto basta.....

martedì 10 settembre 2013

Tanti fiori gialli...

Ancora non so cosa diventeranno questi fiorellini...potrei unirli e farne un centro oppure potrei fare ad ogniuno di loro un bordo di colore diverso e farli diventare dei sottobicchieri....in ogni caso è stato un simpatico modo per finire il filo giallo.....

domenica 8 settembre 2013

Borsa da sera all'uncinetto

Con questo schema si può realizzare una pochette con manico che si presta, per il motivo a ventagli raffinato, ad essere lavorata in nero o in filato lamè per una occasione elegante....

venerdì 6 settembre 2013

Consigli utili per il lavoro all'uncinetto

 Aumenti del punto rete

All’inizio della riga a rete vuota: al termine della riga fare due catenelle, girare il lavoro e fare altre tre catenelle (sostituiscono la prima maglia alta della riga), due catenelle e puntando l’uncinetto nell’ultima maglia alta della riga precedente fare una maglia alta, proseguire normalmente. Alla fine della riga a rete vuota: fare  due catenelle e una maglia alta tripla presa nella base dell’ultima maglia alta lavorata. Rigirare il lavoro e proseguire normalmente.

All’inizio della riga a rete piena: al termine della riga fare due catenelle, girare il lavoro e fare altre tre catenelle (sostituiscono la prima maglia alta della riga), puntare l’uncinetto nella quarta catenella a partire dall’uncinetto e lavorare una maglia alta. Fare altre due maglie alte e proseguire il lavoro normalmente.  

Alla fine della riga a rete piena: dopo aver fatto l’ultima maglia alta della riga *gettare il filo sull’uncinetto ed estrarre un’asola dalla base della maglia alta fatta, chiudere l’asola con un gettato e poi lavorare una maglia alta normalmente*. Per ottenere il quadretto a punto rete pieno fare altre due maglie alte seguite come al precedente punto da * a *. Girare il lavoro e proseguire normalmente.

martedì 3 settembre 2013

Come fare le diminuzioni all'uncinetto


DIMINUZIONI SINGOLE 2° METODO PER RENDERE PIÙ COMPATTO IL LAVORO:

A MAGLIA BASSA: estrarre una maglia sottostante (sull’uncinetto si avranno due fili), estrarre una maglia dalla maglia sottostante (tre fili sull’uncinetto). Chiudere in una sola volta le tre maglie, sull’uncinetto, con l’ultima gettata, proseguire il lavoro come sempre segnando il calo in modo che sarà più facile posizionare i cali seguenti.
A maglia mezza alta: gettare il filo sull’uncinetto ed estrarre una maglia dalla maglia sottostante (tre fili sull’uncinetto); gettare un filo sull’uncinetto ed estrarre una maglia dalla maglia sottostante
(cinque fili sull’uncinetto). Chiudere in una sola volta i cinque fili con l’ultima gettata poi lavorare normalmente.
A MAGLIA ALTA: gettare il filo sull’uncinetto ed estrarre una maglia dalla maglia sottostante, chiudere le prime due maglie con una gettata. Gettare il filo sull’uncinetto ed estrarre una maglia dalla maglia sottostante seguente e chiudere le prime due maglie con una gettata, resteranno tre maglie. Chiudere in una sola volta le tre maglie presenti sull’uncinetto con un’ultima gettata, proseguire normalmente segnando il calo in modo che sarà più facile posizionare i cali seguenti.

Rosa a filet...lo schema


domenica 1 settembre 2013

Striscia con le rose a filet

...A me sono venute così....non so ancora se sarà un bordo per abbellire un cestino o il finale per una tenda....