sabato 22 giugno 2013

Segue..consigli utili per il lavoro ad uncinetto


Avete dei gomitoli di lana di vari colori che vi sono rimasti? Usateli per un plaid da usate davanti alla TV, se la vostra coperta è composta da piastrelle di due o tre colori preparate uno schema disegnato con l’accostamento dei colori che più vi piacciano, in questo modo potrete anche unire le piastrelle  che fate volta per volta. Per unire i quadrati vi consiglio di usare un colore neutro o quello che più da risalto alla coperta finale.

Vi piace una camicetta che avete da tanto tempo ma ancora buona allora potete rimodernarla così: fate due bordi, non tanto grandi, che si usano fare per le bordure degli asciugamani, poi imbastiteli vicino uno al lato delle asole e altro ai lati dei bottini. Poi rigirate la camicetta e con attenzione ritagliate la stoffa, lasciandone un poco, in modo da far vedere la striscia fatta poi fate una piegolina alla stoffa lasciata in più e cucite le strisce con piccoli punti. Il cotone deve essere fino e per il colore dipende dal colore della camicetta ma se vi piace il contrasto usate il colore che più vi piace.

Per rimodernare una borsa da mare di paglia fare una rete a filet, a misura di borsa, e alcune roselline da applicare qua e là. Per ricoprire il manico fare una catenella e lavorare a cordoncino, per il colore e la grandezza del cotone a voi la scelta.

Con vari colori di lana potete realizzare una bella sciarpa patchwork oppure una giacchina per i bimbi. Ma potete fare anche un bordo per una maglia di lana, in tinta unita, e al girocollo applicare un colletto sempre lavorato ad uncinetto.

Con la fettuccia, in due sfumature di colore, eseguire dei cerchi di 35 cm., di 40 cm. e 50 cm a maglia bassa o alta a vostro piacere. Per la grandezza del tappeto dipende dove metterlo. Formare un tappeto unendoli, gli spazi vuoti renderanno più simpatico il tappeto.


Nessun commento:

Posta un commento